CENTRO REGIONALE

EDILIZIA, MANIFATTURA E ARTIGIANATO

Che cos’è il Centro Regionale Edilizia, Manifattura e Artigianato?

Il Centro Regionale IFTS Edilizia Manifattura e Artigianato 2017/2020 è uno dei cinque ambiti della Formazione Tecnica Superiore in FVG e propone percorsi finalizzati all’acquisizione di conoscenze e competenze nell’ambito dei settori dell’EDILIZIA, dell’AMBIENTE e dell’industria manifatturiera dei prodotti del Made in Italy con particolare riferimento al settore MOBILI e ARREDO.

I corsi sono progettati e realizzati in sinergia tra il mondo del lavoro, della formazione professionale, delle scuole e delle università ed hanno l’ obiettivo di soddisfare i fabbisogni del mercato del lavoro regionale.

L’ offerta formativa corrente si inquadra nel contesto dei più ampi processi di innovazione e sviluppo dei comparti afferenti al Centro Regionale IFTS e si basa sui temi della rigenerazione urbana, dell’efficientamento energetico, dell’uso di nuovi materiali e tecniche costruttive a minor impatto ambientale, del BIM quale metodologia per l’integrazione tra le fasi del processo edile.

Quali sono i corsi gratuiti che proponiamo in FVG?

In base ai trend professionali e tecnologici e sulla base dei dati relativi ai fabbisogni specifici delle imprese regionali del settore di riferimento, le specializzazioni proposte per l’ anno 2017/18 sono le seguenti:
TECNICHE INNOVATIVE PER L’ EDILIZIA

TECNOLOGIE PER LA RIQUALIFICAZIONE E LA SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE DEGLI EDIFICI

Durata: 800 ore (480 aula, 320 stage)
Destinatari: giovani under 30 disoccupati, inoccupati o inattivi in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore e/o di istruzione e formazione professionale
Svolgimento: da settembre 2019
Frequenza: dal lunedì al venerdì con orario diurno e/o pomeridiano
Prescrizioni: presso la segreteria del Centro o inviando la scheda di preiscrizione scaricabile sul sito www.cefsudine.it all’indirizzo calderari@cefsudine.it
Attestato: certificato di Specializzazione Tecnica Superiore
Costo: la partecipazione è gratuita, il corso è cofinanziato dal FSE
Ente gestore: CEFS
Sede di svolgimento: I.S.I.S. “F. SOLARI” – Via Aldo Moro, 30 | Tolmezzo (UD)
Obiettivo del corso: formare una figura in grado di prefigurare interventi per il miglioramento delle prestazioni energetiche ed acustiche delle opere edili, fornendo un supporto tecnico-specialistico riguardo alla corretta combinazione di differenti materiali, in funzione del sistema e delle tecnologie costruttive adottate, in base al risultato che si vuole ottenere e al budget economico disponibile.

TECNICHE DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEL CANTIERE EDILE

ATTRAVERSO IL BUILDING INFORMATION MODELING (BIM)

Durata: 800 ore (480 ore aula, 320 ore stage)
Destinatari: giovani under 30 disoccupati, inoccupati o inattivi in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore e/o di istruzione e formazione professionale
Svolgimento: da settembre 2019
Frequenza: dal lunedì al venerdì con orario diurno e pomeridiano
Preiscrizioni: presso la segreteria del Centro o inviando la scheda di preiscrizione scaricabile sul sito www.cefsudine.it all’indirizzo calderari@cefsudine.it
Attestato: certificato di Specializzazione Tecnica Superiore
Costo: la partecipazione è gratuita, il corso è cofinanziato dal FSE
Ente gestore: CEFS
Sede di svolgimento: via Bison, 76 | Udine
Obiettivo del corso: formare una figura in grado di organizzare e gestire il cantiere edile, pianificando e coordinando lo svolgimento delle diverse attività (allestimento, approvvigionamento, contabilità lavori, ecc.) per garantire il raggiungimento degli obiettivi di efficacia ed efficienza nella gestione della commessa. Sarà inoltre in grado di gestire l’INNOVAZIONE TECNOLOGICA DEL CANTIERE attraverso l’acquisizione di conoscenze e competenze per la gestione del processo edilizio attraverso la metodologia BIM.

TECNICHE DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEL CANTIERE EDILE


TECNOLOGIE E METODOLOGIE INNOVATIVE PER LA COSERVAZIONE PREVENTIVA E LA SALVAGUARDIA DEL PATRIMONIO STORICO-ARCHITETTONICO

Durata: 800 ore (480 aula, 320 stage)
Destinatari: giovani e adulti, occupati o disoccupati, in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore e/o di diploma di istruzione e formazione professionale
Svolgimento: da settembre 2019
Frequenza: dal lunedì al venerdì con orario diurno e/o pomeridiano
Prescrizioni: entro agosto sul sito www.enaip.fvg.it
Attestato: certificato di Specializzazione Tecnica Superiore
Costo: la partecipazione è gratuita, il corso è cofinanziato dal FSE
Ente gestore: ENAIP FVG
Sede di svolgimento: ENAIP FVG  Via Pasch, 83 Cordenons | ITST Pertini  Via Interna, 2
Obiettivo del corso: Il Tecnico per l’organizzazione e gestione del cantiere edile è una figura professionale che si colloca fra la progettazione architettonica e la realizzazione edile ed è in grado di:

– implementare l’INNOVAZIONE TECNOLOGICA DEL CANTIERE attraverso l’acquisizione di conoscenze e competenze sulla gestione del processo edilizio attraverso il sistema BIM, realizzando modelli tridimensionali intelligenti e parametrici secondo un nuovo linguaggio in grado di dialogare con tutti i sistemi dell’intero ciclo di progettazione, cantierizzazione e vita dell’opera storico-architettonica;
– utilizzare l’Advanced 3D e il BIM per l’elaborazione di dati ottenuti attraverso l’ausilio di tecnologie innovative quali Droni, Laserscanner, Fotografia digitale.

TECNICHE DI MONITORAGGIO E GESTIONE DEL TERRITORIO E DELL’ AMBIENTE*

Durata: 800 ore (480 aula, 320 stage)
Destinatari: giovani e adulti, occupati o disoccupati, in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore e/o di diploma di istruzione e formazione professionale
Svolgimento: da ottobre 2019
Frequenza: dal lunedì al venerdì con orario diurno e/o pomeridiano
Prescrizioni: entro agosto inviando la scheda di preiscrizione scaricabile sul sito www.edilmaster.ts.it o www.formedilgo.it all’indirizzo mdalbo@scuolaedilets.it e/o info@formedilgo.it
Attestato: certificato di Specializzazione Tecnica Superiore
Costo: la partecipazione è gratuita, il corso è cofinanziato dal FSE
Ente gestore: EDILMASTER – La Scuola Edile di Trieste
Sede di svolgimento: Formedil Gorizia Via del Monte Santo, 131/42  |  Gorizia
Obiettivo del corso: La figura in uscita dal corso sarà in grado di partecipare alle valutazioni di impatto ambientale, ai piani di monitoraggio e collaborare nella gestione dei sistemi di smaltimento e trattamento di rifiuti e reflui. Potrà operare all’interno di aziende specializzate nella gestione ambientale o anche in aziende di altro settore per la gestione delle problematiche ambientali legate alle attività proprie dell’azienda e del settore.

*L’istruttoria regionale è in corso 

QUALI SONO LE MOTIVAZIONI DELL’OFFERTA FORMATIVA?

 

I TREND TECNOLOGICI, attuali e futuri, che caratterizzano il settore dell’ edilizia, della manifattura e dell’ artigianato

 

I FABBISOGNI OCCUPAZIONALI e di competenze rilevati dalle ricerche sia a livello locale che nazionale

 

La fattibilità e sostenibilità di percorsi IFTS orientati a raggiungere livelli di competenze tali da permettere un POSITIVO AVVIO PROFESSIONALE in considerazione del fatto che le dimensioni tecnologiche che caratterizzano i profili e i percorsi si prestano facilmente a sviluppi sia orizzontali che verticali

L’ arricchimento dell’ offerta formativa stessa in un’ottica di complementarietà interna al Centro Regionale IFTS e a livello di sistema istruzione in FVG

E’ PREVISTO UNO STAGE NEI CORSI IFTS?

Uno dei momenti più significativi all’interno dei percorsi IFTS è sicuramente lo stage, cioè il periodo di alcuni mesi durante il quale l’ allievo ha la possibilità di conoscere da vicino la realtà lavorativa e, nello stesso tempo, mettere in pratica e sviluppare le conoscenze acquisite in aula relativamente ad una attività professionale specifica.

Esso rappresenta quindi una palestra formativa ma funge anche da trait d’union tra la persona e l’azienda al fine di favorire una possibile futura collaborazione professionale, creando così una importante integrazione tra sistema educativo e sistema formativo.

I tirocini coinvolgono tre soggetti: oltre all’ allievo tirocinante, è prevista la nomina di un tutor dell’ ente formativo e di un tutor aziendale che avranno il compito di supportare e guidare lo stagista nell’ organizzazione dell’ esperienza e nello svolgimento dei compiti previsti. Ogni tirocinio infatti prevede la predisposizione di un progetto formativo con l’indicazione delle mansioni e delle attività definite nonchè dell’obiettivo professionale che si intende raggiungere.

Le aziende interessate sono afferenti al settore di competenza di ogni singolo ambito; per il Centro Edilizia, Manifattura e Artigianato i partner di riferimento sono i seguenti:

COSA SONO LE ATTIVITA’ DI PLACEMENT?

Si tratta di un servizio  fornito agli allievi che concludono positivamente il percorso IFTS allo scopo di metterli nella condizioni di avviare un efficace percorso di ricerca attiva del lavoro.

In particolare si lavorerà:

> sull’autovalutazione, partendo quindi dalle attese professionali, cercando di identificare i propri punti di forza e debolezza, gli obiettivi e i desideri per il proprio futuro lavorativo;

> sull’identificazione dell’obiettivo da raggiungere e delle risorse necessarie a tale scopo attraverso un’accurata pianificazione delle attività da svolgere;

> sulle modalità e gli strumenti di ricerca attiva del lavoro (canali di ricerca, portali e blog dedicati al lavoro, fiere di settore, presentazioni aziendali, eventi e seminari ecc);

> sul curriculum vitae e sulla lettera di presentazione, documenti che rappresentano il primo biglietto da visita per l’azienda;

> sul colloquio di lavoro, attraverso simulazioni guidate da esperti di settore.

Il servizio viene messo a disposizione gratuitamente ed è realizzato dallo staff di orientatori degli enti formativi e con il contributo di professionisti del settore con l’obiettivo di supportare l’allievo nella fase di ricerca di occupazione per la creazione di reali opportunità professionali sulla base delle proprie competenze e attitudini.

I NOSTRI ALLIEVI E LE LORO ESPERIENZE

  • Oggi lavoro come web developer e social media manager nell' azienda presso la quale ho svolto il mio periodo di stage. Il corso è stato fondamentale per acquisire le conoscenze che oggi sono diventate il mio lavoro.

    Ilaria, corso IFTS: Tecnico della produzione multimediale
  • Sono davvero contento di aver partecipato al corso che, grazie alla competenza dei docenti, l'ottima organizzazione complessiva e il tirocinio formativo, mi ha permesso di trovare il lavoro dei miei sogni. È stata un'esperienza favolosa!

    Michele, corso IFTS: Tecnico della produzione multimediale