Privacy Policy Conservazione e salvaguardia del territorio: si conclude con successo il corso IFTS | formazioneiftsfvg
  • Conservazione e salvaguardia del territorio: si conclude con successo il corso IFTS

    • 23 Novembre 2020
    • Posted By : Federica Menossi
    • 0 Comment
    • 3d Advanced 3D Tempio Canoviano

    Il corso IFTS “TECNICHE DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE CANTIERE EDILE: Tecnologie e metodologie innovative per la conservazione preventiva e la salvaguardia del patrimonio storico-architettonico” si è concluso con un grande successo : il progetto , nonostante le criticità che tutti stiamo vivendo in seguito alla pandemia , è stato portato a termine e tutti i partecipanti   (diplomati, laureati, disoccupati, e liberi professionisti) hanno superato brillantemente l’esame, e hanno trovato occupazione o collaborazioni professionali con strutture professionali o aziende del settore.

    Il profilo professionale in uscita è stato delineato solo dopo aver svolto una indagine nel mondo delle professioni e alla luce dell’evoluzione tecnologica e normativa .

    Il corso ha fornito competenze tecniche volte all’implementazione del processo BIM integrato con l’ADVANCED 3D per la realizzazione di modelli tridimensionali intelligenti e parametrizzati per la definizione dello stato reale di un edificio. Questo ‘approccio integrato’ permette di operare in modo efficiente soprattutto nei casi di interventi per la Riqualificazione, Tutela, Salvaguardia e Promozione del patrimonio storico-architettonico.

    In maniera concreta i partecipanti hanno potuto sperimentare tecniche e tecnologie in un edificio dalla grande valenza storica e architettonica: il Tempio Canoviano” di Possagno di Antonio Canova.  Nei project Work hanno sperimentato nuove metodologie operative (drone al laser scanner, alla fotografia digitale ).

    Componente fondamentale per il successo del corso è stata la reale sinergia che tutte le componenti hanno attivato: l’istituto Mattiussi -Pertini , VIRTUALGEO che ha messo a disposizione il proprio Know-how e le attrezzature per supportare il progetto e la fondazione “Opera del Tempio” che ha percepito la valenza scientifica del percorso.

    Il progetto ha visto la collaborazione dell’Istituto Pertini , Enaip, ordini professionali e collegi professionali.

     

     

     

     

     

No comments found

LEAVE COMMENT

Your email address will not be published. Required fields are marked *

17 − 9 =

Commenti recenti